Li avete raccolti e ce li avete consegnati. Li abbiamo ripuliti con cura e accantonati. E adesso?

Parliamo dei tappi di sughero e di “Stappa per Brain!”. Si, parliamone! Volete sapere quanti tappi ci avete aiutato a raccogliere in questi mesi?

Grazie alla rete di sostenitori che giorno per giorno accantona con cura i tappi di sughero e all’impegno che i ragazzi del Brain hanno messo nel radunare, ripulire e pesare i tappi, abbiamo consegnato i primi 600kg di Patrizia tappi_giungo2016tappi di sughero.

Costruire i contenitori “Stappa per Brain”, ripulire e accantonare i tappi si trasformano in attività riabilitative adattabili alle abilità di ciascuna persona con grave cerebrolesione acquisita nostra ospite. Sono attività che richiedono concentrazione, manualità e impegno. Continue reading →

Vuoi dire la tua? PARLIAMONE!

Cosa succederebbe se non riuscissi più compassion-857748_1280a comunicare? Ti sentiresti incompreso,
isolato, solo. Eviteresti di uscire e vedere gli amici, di partecipare alla vita sociale. Comunicare è un fatto quotidiano e naturale ma per le vittime di afasia si trasforma in una sfida continua. L’afasia è un disturbo della comunicazione verbale conseguente a una lesione cerebrale acquisita. Il pensiero e la capacità di ragionamento non vengono compromessi: l’afasia interessa una o più componenti del processo di comprensione e produzione dei messaggi verbali e può generare diverse problematiche: Continue reading →